eproc_5

Dal 18 ottobre 2018 scatterà l’obbligo per gli Enti Pubblici di dotarsi di una piattaforma telematica di negoziazione per l’acquisizione di beni e servizi (e-procurement).

Attraverso tale sistema, che recepisce la Direttiva Europea 18 del 2004, il legislatore intende assicurare una maggiore standardizzazione e tracciabilità nelle gare, più snellimento nelle procedure, meno errori e contestazioni successive e conseguentemente una riduzione dei costi.

Il 4 gennaio scorso ARAP ha sottoscritto un Accordo di Collaborazione con l’Azienda Regionale Centrale Acquisti della Regione Lombardia attraverso il quale utilizzerà la piattaforma Sintel per l’esclusivo svolgimento delle procedure di acquisto (servizi tecnici, forniture di beni e servizi) e affidamento lavori di cui l’Ente è Stazione Appaltante.