ARAP, in qualità di soggetto attuatore dell’intervento del MASTERPLAN Abruzzo denominato “Conclusione della caratterizzazione, messa in sicurezza permanente e bonifica dei due SIR Chieti Scalo e Fiumi Saline Alento“, ha dato avvio alle attività di indagine presso la discarica “Villa Carmine” di Montesilvano. L’ex discarica comunale, rappresenta uno dei siti individuati dal competente Servizio Gestione Rifiuti della Regione Abruzzo, nell’ambito del SIR “Fiumi Saline Alento”, con l’obiettivo di intervenire in via prioritaria

per una sua messa in sicurezza, e procedere in seguito alla bonifica finale.

Le indagini geologiche che si stanno svolgendo in questi giorni sono mirate, sia alla verifica dell’eventuale presenza di percolato nella zona del fronte della discarica dismessa, che all’acquisizione di dati necessari alle successive fasi di progettazione di messa in sicurezza della stessa.

L’intervento programmato nel MASTERPLAN Abruzzo per i SIR “Fiumi Saline e Alento” e “Chieti Scalo”, ha una dotazione finanziaria complessiva di € 10.000.000,00 destinati a finanziare interventi di bonifica di altri siti, secondo le priorità individuate dalla Regione Abruzzo, ubicati nei due SIR al fine di operare fattivamente per un risanamento ambientale di aree caratterizzate da numerose criticità ambientali.